In evidenza
0 Recensioni, 3 Mi piace, 0 Commenti
0
Come connettersi ad Internet durante un viaggio in camper

Come connettersi ad Internet durante un viaggio in camper

Pubblicato in: Accessori / - Da - Jan 08, 2019

Anche se i viaggi in camper dovrebbero essere sinonimo di libertà dalla tecnologia, la verità è che siamo sempre più dipendenti dal mondo digitale e, in particolar modo, dai benefici offerti da Internet. Se fino a pochi anni fa l'uso di Internet a scopo ricreativo era quasi un'esclusiva dei più giovani, negli ultimi anni, grazie agli smartphone, l'età media degli utenti su Internet si è innalzata considerevolmente.

Mentre a casa possiamo contare su connessioni Internet cablate, quando siamo in giro con il camper è necessario sfruttare altri metodi per connettersi alla rete Internet. In questo articolo ne vedremo alcuni…

Wi-Fi liberi o su permesso

Uno dei metodi più scontati per connettersi ad Internet è l'utilizzo di connessioni Wi-Fi libere messe a disposizione da strutture, comuni, locali e via dicendo.

Utilizzarne una è estremamente facile in quanto basta accendere il proprio dispositivo e connettersi alla rete. Il problema principale di questo sistema è la sicurezza: le reti Wi-Fi libere sono spesso prese di mira da hacker pronti a spillare tutte le informazioni che viaggiano in chiaro durante le tue sessioni di navigazione. D'altro canto si tratta di una connessione gratuita e (spesso) ad alta velocità.

Connessione mobile e Tethering mobile

Se non vuoi rischiare con una connessione gratuita, l'alternativa più interessante è quella di utilizzare la connessione mobile del tuo smartphone. Oramai gli operatori telefonici italiani hanno cominciato ad offrire contratti molto convenienti (sotto i 12 euro si trova di tutto) con una quantità di dati Internet sufficiente per affrontare un mese di navigazione in totale spensieratezza.

Non tutti lo sanno, ma la connessione dello smartphone può essere "condivisa" con altri dispositivi via USB o Bluetooth (smartphone, PC, console e via dicendo). Questa fantastica funzione è chiamata Tethering e non fa altro che trasformare il tuo smartphone in una sorta di "router ripetitore". Ormai, quasi tutti gli smartphone e tablet presenti sul mercato hanno la funzione Tethering integrata, ma attenzione: alcuni operatori in Italia applicano dei sovrapprezzi in caso di navigazione via Tethering.

Chiavetta Internet

L'altra soluzione che puoi adottare è l'utilizzo di una chiavetta Internet. Il funzionamento è molto simile a quello del tethering mobile. L'unica differenza è che la SIM viene inserita nella chiavetta e che la chiavetta si connette esclusivamente ai dispositivi dotati di una porta USB.

E con quest'ultimo metodo abbiamo concluso la nostra panoramica sulle migliori soluzioni per connettersi ad Internet durante un viaggio in camper. E tu quale preferisci?! Faccelo sapere nei commenti qui sotto!

CamperZone

Profilo ufficiale dell’unico social network per camperisti
Condividi sui social:
io ho risolto con GOLO che si interfaccia alla presa della centralina del motorhome, ha una scheda dati da 30 giga velocissima ed oltre a mettermi in wifi 12 presidi mi fa il rapporto completo su tutti i dati del mezzo(è interfacciato alla centralina), è un tracker(cioè mio figlio, da casa, sa esattamente dove siamo(lo mettemmo per il viaggio in Russia, dove un localizzatore fa sempre comodo...in più chiami su watts app a gratis.
2 Mi piace
io ho risolto con GOLO che si interfaccia alla presa della centralina del motorhome, ha una scheda dati da 30 giga velocissima ed oltre a mettermi in wifi 12 presidi mi fa il rapporto completo su tutti i dati del mezzo(è interfacciato alla centralina), è un tracker(cioè mio figlio, da casa, sa esatt...Vedi di più

Potrebbero interessarti:

Sep 19, 2018, 0 Mi piace 42 Visualizzazioni
Feb 19, 2019, 0 Mi piace 29 Visualizzazioni
Feb 26, 2019, 1 Mi piace 330 Visualizzazioni