CamperZone
by on 6 June 2018
129 views

Torniamo a parlare della nostra bella Italia scoprendo insieme, da Nord a Sud, 3 dei “Borghi più belli d’Italia”.

Polcenigo (Friuli Venezia Giulia) - Un paesino circondato d’acqua

La posizione strategica del territorio polcenighese e le sue risorse naturali hanno fatto di Polcenigo un luogo adatto agli insediamenti umani sin dai tempi preistorici. I ritrovamenti archeologici del Palù testimoniano la presenza di un villaggio di palafitte, risalente al neolitico, che poteva contare sull'abbondanza di acqua, piante e animali selvatici forniti in grande quantità dall'area umida del Palù e dalle vicine montagne.

Questo territorio ricco di sorgenti d’acqua è da scoprire a poco a poco. Passeggiando per il borgo si possono apprezzare i maestosi palazzi di valore storico e architettonico, il Castello posto in cima alla collina, le varie Chiese tra cui quella della SS. Trinità collocata nel magnifico scenario delle sorgenti del Fiume Levanza, e il Parco rurale di San Floriano.

Oltre alla ricchezza delle sorgenti d’acqua del Gorgazzo e di Levanza, il borgo ospita il Museo dell’Arte Culinaria, in ricordo dei cuochi emigrati in tutto il mondo.

Eventi e Prodotti tipici

Visitare Polcenigo sarà come tornare indietro nel tempo percependo storia e cultura conservata nei minimi dettagli in modo da rendere il borgo un luogo di attrazione per turisti e visitatori.

Molti sono gli eventi organizzati:

  • Fortajada, ad aprile: durante la festa di San Giovanni dove è tradizione mangiare la frittata.
  • Festa dei Ciclamini, ad agosto dove si rievocano antichi mestieri, con stand enogastronomici con cucina locale, in nome del più bel fiore della montagna.
  • Sagra dei Thést, primo fine settimana di settembre, mostra dei prodotti tipici e dell’artigianato, con spettacoli teatrali, concerti, apertura di giardini e cortili di palazzi storici e buon cibo.
  • Sagra della Castagna, fine settimana di ottobre, con mercatini dell’artigianato e piatti della tradizione con prodotti a base di castagna che sono i protagonisti dell’evento che si svolge a Mezzomonte.
  • Rassegna di Presepi, a dicembre-gennaio, percorso di visita dei presepi, collocati lungo le strade del borgo.

La trota dell’Alto Livenza, rappresenta la specialità culinaria del borgo mentre il cesto di vimini è senz’altro il prodotto tipico del Borgo.

Cibo e storia si fondono rendendo il Borgo di Polcenigo un luogo per cui vale la pena trascorrere una domenica in famiglia o tra amici.

Info utili: http://www.turismofvg.it/Localita/Polcenigo

Dove sostare: Area costa comuncale Polcenigo

San Giovanni in Marignano (Emilia Romagna) – Granaio dei Malatesta

A poca distanza dalla riviera romagnola, alle porte di Valconca troviamo San Giovanni in Marignano, uno dei Borghi più belli d’Italia. Il territorio fertile ha reso questa cittadina una terra rinomata per le belle campagne dove il grano e il vino sono il bene primario. Sotto la Signoria dei Malatesta il borgo conobbe il periodo di massimo splendore acquisendo l’appellativo di Granaio dei Malatesta, per indicarne una produzione agricola di notevole quantità e qualità. Oltre all’agricoltura oggi San Giovanni in Marignano è un importante centro industriale e artigianale che ospita alcune delle grandi firme dell'alta moda italiana.

Cosa Visitare ed Eventi

Il centro storico del paese, rivela l’importanza che la località aveva per i Malatesta, i quali svilupparono un imponente impianto murario la cui funzione era quella di difendere il deposito di grano conservato nel sottosuolo del castello. Il Palazzo Corbucci è l’elegante edificio signorile che accompagna la storia e lo sviluppo del paese grazie ad una Mostra denominata “Come Eravamo”, che racconta gli usi di oggetti tra l’ottocento e il novecento; attraverso stanze tematiche si vuole far riscoprire al visitatore come si viveva decenni fa nelle campagne romagnole. Da visitare anche la Chiesa di Santa Lucia e di San Pietro e il Teatro Massari edificio ottocentesco ben conservato.

A San Giovanni in Marignano l’aspetto culturale e folkloristico, rendono il borgo un luogo di attrazione per coloro che hanno voglia di percorrere le viuzze del paese, ammirando le antiche mura e i preziosi prodotti del territorio. Il periodo più atteso è il mese di giungo, dove viene celebrata “La Notte delle Streghe”, uno degli eventi più famosi del borgo. Con il coinvolgimento e il divertimento del pubblico, si rivivono i misteri collegati alle leggendarie streghe, con addobbi che scendono dai lampioni, trampolieri che si aggirano nel paese e bancarelle colorate che attraversano la città.

Nei vari punti di ristoro si potranno degustare piatti a tema o prodotti tipici del luogo.

Non resta che lasciarsi travolgere da questo fantastico Borgo!

Info utili: https://www.travelemiliaromagna.it/emilia-romagna-borghi-san-giovanni-in-marignano/

Dove sostare: International Riccione Camping Village 

Cefalù (Sicilia) - Terra del mito e di vacanze

Il nostro viaggio si conclude in Sicilia, a Cefalù alla scoperta del piccolo comune che durante i periodi estivi viene preso d’assalto dai numerosi turisti.

La cittadina ha conservato l’aspetto antico con strade strette e palazzi con decorazioni architettoniche seguiti dalle numerose chiese presenti che manifestano l’importanza della sede vescovile. Grazie alla presenza del mare si ritaglia nel paese il piccolo borgo marinaro caratterizzato dalle case antiche fronteggianti il mare.

Durante un soggiorno di vacanza, oltre alle numerose spiagge di Cefalù è d’obbligo la visita al Duomo e al centro storico. A seguire, Porta Marina è un arco con vista mare, famosa per il romantico bacio sotto il quale i turisti immortalano una splendida foto. Anche il Tempio di Diana cattura l’attenzione del turista che concluderà il suo percorso al Lavatoio medioevale, contraddistinto dalla scalinata in pietra.

Le spiagge decorate da acqua cristallina e sabbia dorata sono la cornice ideale per coloro che hanno voglia di unire la curiosità di scoprire storia, arte e cultura ad attimi di relax e svago.

Sagre, feste ed eventi rendono il borgo un ottimo punto d’interesse per trascorrere le vacanze.

Info utili: http://www.comune.cefalu.pa.it/comune/Citta/Storia.aspx
Dove sostare: Camping Costaponente

Post in: Travels
Like (1)
Loading...
1
Like (1)
Loading...
1