CamperZone
by on 9 August 2018
113 views

Il FIAT Ducato, ormai arrivato alla sesta generazione, ha da poco compiuto 37 anni pieni di successi che non accennano a calare. Il telaio del FIAT Ducato è nato nello stabilimento Sevel di Atessa in Val di Sangro dove, probabilmente, nessuno si aspettava cotanto successo negli anni successivi… Ad oggi, in Europa 3 camper su 4 sono basati sul celebre telaio tutto italiano!

La sesta generazione (la più recente) vanta qualità tecniche di tutto rispetto che hanno convinto numerosi allestitori e clienti in tutta Europa. Le caratteristiche del telaio garantiscono un comportamento dinamico e sicuro del mezzo in svariati contesti… Dinamicità che, di anno in anno, diviene sempre più apprezzata dai camperisti!

Ora che abbiamo una panoramica completa dell'attuale situazione del noto telaio FIAT, è il momento di esplorarne un po' la storia. La prima base del telaio fu rivoluzionaria in quanto garantì la trazione anteriore con motore trasversale, questo permise di liberare un bel po' di spazio alle spalle della cabina… Spazio che gli allestitori utilizzarono sapientemente per i primi camper su base FIAT Ducato. Ma questo fu solo il primo passo per il successo di questo telaio: nel corso degli anni FIAT non si seduta sugli allori ed ha proposto una serie di innovazioni che, di versione in versione, hanno migliorato esponenzialmente le qualità del telaio e, di conseguenza, dei veicoli su esso basati.

Mancano solo una manciata di anni per il quarantesimo compleanno del FIAT Ducato e, come abbiamo già detto, il suo successo non sembra voler cessare. Negli ultimi 10 anni più di 500 mila famiglie si sono affidate a camper basati sul telaio nato in Val di Sangro e nell'anno in corso (2018) si prevede un incremento delle vendite del 10% rispetto allo scorso anno.

 

Che dire… Ci auguriamo vivamente di poter festeggiare il cinquantesimo compleanno del telaio FIAT Ducato elogiandone ancora una volta le qualità e gli strabilianti record che, molto probabilmente, registrerà nei prossimi anni!

Post in: Campers
Be the first person to like this.
il nuovo ducato mi ha deluso x la perdita dei 2 capienti vani del cruscotto precedente ridotti ad un misero vano dell'attuale..
Be the first person to like this.
il nuovo ducato mi ha deluso x la perdita dei 2 capienti vani del cruscotto precedente ridotti ad un misero vano dell'attuale..