CamperZone
by on 28 March 2019
235 views

Esiste il modo di produrre l’energia necessaria per far funzionare il camper?

Sì e ha anche il vantaggio di essere rispettoso dell’ambiente. Ci riferiamo ai pannelli solari per camper, che liberano dal bisogno di attaccarsi a una presa elettrica.

Che cosa serve?

Innanzitutto, i pannelli solari per camper (appunto!), poi un regolatore di carica, grazie al quale si può gestire la carica e la scarica delle batterie, evitando il rilascio di energia preservando e batterie di accumulo. Di solito, il regolatore di carica ha un display su cu si può controllare il livello di carica della batteria e l’autonomia rimanente.
In alcuni casi, si può ricorrere all’inverter, che è un apparecchio che converte la corrente continua prodotta in corrente alternata.
Pertanto, grazie ai pannelli solari per camper potremo generare, risparmiando, l’energia necessaria a far funzionare gli apparecchi elettrici che ci sono sul camper e sarà anche un’energia pulita, sia direttamente, sia accumulando temporaneamente l’energia pulita prodotta dal sole nelle batterie elettriche.
Grandi viaggi con molte soste permettono di ricaricare le batterie ed è molto conveniente in quanto l’aria raffredda i pannelli aumentandone i rendimenti.

Quale impianto solare scegliere?

Ognuno lo faccia in base alle proprie abitudini e al camper che ha a disposizione. Per esempio, se si va in camper solo in estate, cioè nei mesi in la resa dei pannelli solari per camper è più alto, non saranno necessarie le apparecchiature elettriche o almeno non lo saranno per un tempo prolungato, pertanto sarà sufficiente montare un impianto da 80-100 W di potenza. 
Un modulo da 100 Watt produce minimo 320 wattora al giorno, ma in estate e in giorni soleggiati arriva a livelli di molto superiori.
A chi prevede di consumare di più e di fare soste di diversi giorni, consigliamo sono più indicati impianti di dimensione maggiore, ad esempio: due pannelli da 125 W o da 140 W, che vanno bene anche per chi usa il camper in inverno.
Se volete sfruttare al meglio la produzione di energia anche quando il camper è fermo, compratevi dei supporti mobili per orientare bene i pannelli.

Quanti pannelli solari per camper saranno necessari?

Dipende da caso a caso, ma il pannello minimo utile è da 80-100 watt, che produce 320 wattora il giorno. Di solito sono fatti di silicio monocristallino, ma esistono anche quelli in silicio policristallino e in silicio amorfo.

Come si calcola la potenza necessaria?

Basta moltiplicare le potenze assorbite dagli apparecchi utilizzati per il tempo di utilizzo. Esempio: se utilizzo un asciugacapelli da 100 watt per cinque minuti, avrò bisogno di circa nove wattora.
In commercio si trovano ormai moltissimi kit di pannelli solari per camper.

Quanto costa l’installazione?

Dipende dal tipo di pannello.

Diciamo che con cinquecento euro si può avere un prodotto di qualità. 
 

Be the first person to like this.
Come posso collegare un altra batteria al pannello solare deve essere uguale alla prima da 100 ...o anche più piccola....
Quando si vuole aggiungere aggiungere un Altra betteria deve essere uguale alla prima generalmente si usa uno sdoppiatore cosi lui gestisce le due batterie
Be the first person to like this.
Come posso collegare un altra batteria al pannello solare deve essere uguale alla prima da 100 ...o anche più piccola....
Quando si vuole aggiungere aggiungere un Altra betteria deve essere uguale alla prima generalmente si usa uno sdoppiatore cosi lui gestisce le due batterie