CamperZone
by on 3 April 2019
169 views

Si è appena concluso il primo evento “Alla scoperta della Sabina Itinerante…in camper” dedicato ai camperisti ed al turismo mobile, nella splendida location del Santuario di Vescovio in Torri in Sabina(RI)

67 equipaggi e 150 persone coinvolte da tutta Italia, ma anche camperisti della zona che sono venuti a trovarci nei giorni di passeggiate e scoperte.

All’arrivo dei primi mezzi, già dal Giovedì e per tutta la giornata di Venerdì, si respirava un’aria diversa e rilassante in mezzo alla natura e alla storia che le terre in Sabina offrono.
Sabato è stato un giorno intenso, a volte proprio di corsa, e nonostante le varie camminate, salite e discese, scalini (ma quanti erano?) a fine giornata pur essendo stanchi, l’entusiasmo era davvero tanto.
La giornata si è aperta con la visita della nuova area di sosta a Tarano in Sabina (Maggio 2019) che diventerà un punto di riferimento per l’intera zona, passando per Madonna della Noce, San Polo di Tarano e il borgo di Tarano dove a causa del terremoto che ha colpito anche la bassa Sabina alcuni luoghi non sono ancora agibili e quindi non è stato possibile visitarli.


Dopo ci siamo trasferiti a Stimigliano dove i partecipanti divisi in 3 gruppi hanno potuto ammirare le bellezze delle due Chiese: “Santi Cosma e Damiano” e “San Valentino”, passando per un pit-stop all’antico Forno Comunale, dove le signore stimiglianesi hanno omaggiato i turisti con dolci tipici locali; a seguire si è entrati nel borgo per arrivare in Comune e ammirare l’antico Codice Orsini per poi godere dello splendido panorama che affaccia sul Tevere.

Per il pranzo, pausa a Cantalupo in Sabina e poi visita all’Eremo di Sant’Adamo, luogo unico e pieno di storia…
Con un gran ritardo sulla tabella di marcia siamo arrivati a Casperia (Bandiera Arancione), uno dei Borghi più belli d’Italia. Le due guide tra gradini e salite hanno spiegato e fatto vedere tutte le bellezze del borgo asprese.

Rientrati al Santuario di Vescovio per l’inizio della convention, Cristiano Fabris, tiene lo scettro della conduzione dando subito la parola al presidente Pasquale Zaffina dell’Acti Italia che illustra agli amministratori locali l’importanza del turismo itinerante, fautore nel 2000 della realizzazione delle aree di sosta di Montopoli e Frasso in Sabina.
Stefania Casale di Tanta Strada in Camper Club racconta come è importante condividere anche con le amministrazioni questi eventi che sono linfa per il turismo nei piccoli borghi.
La parola passa al “padrone di casa” Michele Concezzi sindaco di Torri in Sabina che ha appoggiato fin da subito questo evento e al presidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Sabina Franco Gilardi che ha fatto notare quanto è accogliente  il “popolo sabinese”…
Un ringraziamento,oltre ai sopracitati, va ad Ilario Di Loreto-vicensindaco di Stimigliano, Miranda Glandarelli - sindaco di Tarano, Paolo Rinalduzzi – sindaco di Cantalupo, Loredana Biagioni - vice Sindaco di Cantalupo, Marco Cossu - vice Sindaco di Casperia, al Sistema Bibliotecario della Bassa Sabina e a tutte le associazioni che hanno reso disponibile  tutto questo. Un ulteriore grazie alla “Trattoria Enoteca Capocroce” di Cantalupo e al Ristorante “L’Oasi di Vescovio”, agli sponsor D’Orazio Assicurazioni, (nella persona di Cristiano, sempre presente), Aquatravel (nella persona di Fabio Viviani), Pem.
La serata di sabato, si è conclusa con un apericena con i vari prodotti tipici locali.

La giornata di Domenica 31 Marzo è stata dedicata alla natura con la navigata sul Tevere nella splendida cornice della riserva naturale Tevere-Farfa e la visita tra gli scavi dell’Agro Foronovo di Vescovio e del Santuario.

Alle ore 13.30 pranzo e nel pomeriggio saluto degli equipaggi, mentre per chi è rimasto in terra Sabina ha deciso di visitare lo splendido borgo di Rocchette, sempre nel comune di Torri in Sabina.

Di nuovo un Grazie sincero a tutti i partecipanti e a chi ci ha sostenuto in questo evento per far scoprire nuovi luoghi e nuove culture. 

Buoni km e vi aspettiamo al prossimo evento!

Post in: News
Like (1)
Loading...
1
Giuseppe mattiello
Ottimo ragazzi! Lavoro certosino e risposta di partecipazione super!
Like (1)
Loading...
1
Giuseppe mattiello
Ottimo ragazzi! Lavoro certosino e risposta di partecipazione super!